Il volantino promozionale: cartaceo e digitale

In Italia ogni anno sono messi in circolazione circa 8.000.000.000 volantini che hanno come scopo quello di comunicare e pubblicizzare le offerte della Grande Distribuzione Organizzata.

6 giugno 2019

Il volantino cartaceo, secondo un’indagine Nielsen, risulta essere preferito per la chiarezza, completezza d’informazione e utilità. Per circa il 64% dei consumatori è promotore di acquisto. Attualmente la grande distribuzione organizzata continua ad investire nel volantino cartaceo perché la sua diffusione door to door raggiunge efficacemente il pubblico e informa i consumatori sulle promozioni.

Secondo un’indagine di Tiendeo.it, il portale web che si occupa di catalogare e geolocalizzare le principali offerte e promozioni della grande distribuzione, i cataloghi di carta continuano a rappresentare una voce importante del budget del marketing. Supermercati e ipermercati occupano il 66% dei 22.700 cataloghi presenti sulla piattaforma. Coop, Conad e Carrefour, grazie alla loro capillare presenza sul territorio, sono le tre catene più presenti in questo settore. A seguire troviamo il settore moda e calzature con il 9%, l’informatica e l’elettronica con il 4,6% e la profumeria con il 4%.

La tendenza dei nuovi volantini cartacei è quella di:

  • presentare meno prodotti per pagina
  • aumentare la foliazione
  • prolungare la durata della promozione
  • legare gli sconti ai prodotti ma anche ai clienti fidelity
  • proporre contenuti diversi, non solo relativi al prodotto

Allo stesso tempo, l’uso dei dispositivi mobile ha fatto crescere il volantino digitale. Sono ben 5 milioni gli italiani che sfogliano i volantini digitali e la metà di questi lo fa esclusivamente attraverso dispositivi mobile

Ogni giorno nascono nuove app e siti web che confrontano prezzi e si fanno concorrenza e tutto fa pensare che in futuro ci sarà una migrazione verso l’online perché i nativi digitali crescono e privilegiano questo mezzo e per le aziende ci sono alcuni importanti vantaggi:

  • costo contatto relativamente basso
  • personalizzazioni mirate e geolocalizzate
  • misurazione dell’efficacia della campagna

È chiaro che ci deve essere un’integrazione sempre maggiore tra i due strumenti:

  • il volantino digitale per garantire una segmentazione sempre più mirata, stimolare la condivisione online e fornire al retail un buon strumento di analisi
  • il volantino cartaceo per raggiungere tutti, promuovere le offerte, generare interesse, fidelizzare e mantenere la brand awareness

La sinergia fra i due media è la soluzione più coerente per una corretta e capillare distribuzione delle promozioni, food e no food. 

4 Flying è da anni protagonista in questo settore, sia per l’organizzazione del flusso di produzione, sia per lo sviluppo di soluzioni informatiche che automatizzano l’impaginazione del volantino, cartaceo e digitale.

Indietro
SCRIVICI